Connettiti con noi

Ciao, cosa stai cercando?

Storia

Frasi di Joaquim Nabuco

Scopri alcune frasi dette da uno dei più grandi brasiliani mai vissuti, Joaquim Nabuco.

Joaquim Nabuco
Imagem: Reprodução/Livres

Joaquim Nabuco nacque a Recife nel 1849 e morì a Washington nel 1910, fu un politico liberale, diplomatico, storico, giurista, oratore e giornalista brasiliano laureato alla Facoltà di Giurisprudenza di Recife. Fu uno dei fondatori dell'Accademia brasiliana di lettere. Nella data della sua nascita, il 19 agosto, si celebra la Giornata nazionale dello storico. Nel 1908 conseguì il titolo di dottore onore causa in Letteratura presso l'Università di Yale, essendo stato invitato a tenere il discorso ufficiale di chiusura dell'anno accademico, il giorno della laurea presso l'Università di Chicago, e anche a tenere un discorso presso l'Università del Wisconsin.

Joaquim Nabuco fu uno dei più grandi diplomatici dell'Impero brasiliano (1822-1889), nonché oratore, poeta e giornalista. Inoltre AbolizionismoLe mie informazioni appare come un'importante opera di memorie, in cui si percepisce il paradosso di chi è stato educato da una famiglia di schiavi, ma ha scelto di lottare a favore degli schiavi. Nabuco dice che “gli mancano gli schiavi” a causa della loro generosità, in contrappunto all’egoismo del padrone. “La schiavitù rimarrà la caratteristica nazionale del Brasile per molto tempo”, ha affermato.

Leggi anche: Il Regno che non era di questo mondo | Revisione

Nabuco era un monarchico e conciliò questa posizione politica con la sua posizione abolizionista. Attribuì alla schiavitù la responsabilità di gran parte dei problemi affrontati dalla società brasiliana, sostenendo così la soppressione del lavoro servile prima di qualsiasi cambiamento nella sfera politica.

Frasi di Joaquim Nabuco

 

Il genio impassibile è l'asceta della poesia, non il poeta. – Joaquim Nabuco

 

Non c'è bruttezza in natura. Esiste solo ai nostri occhi. – Joaquim Nabuco

 

Una delle più grandi truffe dei nostri tempi è stata il prestigio della stampa. Dietro il giornale non vediamo gli scrittori, che compongono da soli il loro articolo. Vediamo le masse che lo leggeranno e che, condividendo questa illusione, lo ripeteranno come se fosse il proprio oracolo. – Joaquim Nabuco

 

Evita di osservarti al microscopio. Bastano buoni occhi, senza vetro, concentrati su ciò che ti circonda. – Joaquim Nabuco

 

Ciò che costituisce il genio e l'invenzione di un'epoca rimarrà la tecnica, il luogo comune di un'altra. Un'ondata di idee nuove, di frasi ben coniate, che costano molto ai loro autori, entra quotidianamente in circolazione, e diventa presto il chiacchiericcio inconscio degli analfabeti. – Joaquim Nabuco

 

Il pensiero, dopo tutto, è una sterilizzazione. Non c’è pericolo che un giorno trionfi sulla natura, che è vita. – Joaquim Nabuco

 

Le persone invidiose si invidiano a vicenda. – Joaquim Nabuco

 

L'opposizione sarà sempre popolare; È il piatto servito alla folla che non può partecipare al banchetto. – Joaquim Nabuco

 

L'uso di "io" sembra pretenzioso; tuttavia la forma personale è l'unica che esclude ogni pretesa. Chi lo usa traduce le impressioni ricevute, non emette sentenze, ma chi vieta l'uso dell'io costituisce necessariamente un oracolo. – Joaquim Nabuco

 

Ci sono costose macchine della felicità, che funzionano con enormi sprechi, e ce ne sono di economiche, che, con le briciole di fortuna, creano gioia per un'intera esistenza. – Joaquim Nabuco

 

Ci sono costose macchine della felicità, che funzionano con enormi sprechi, e ce ne sono di economiche, che, con le briciole di fortuna, creano gioia per un'intera esistenza. – Joaquim Nabuco

 

La schiavitù non ci ha permesso di organizzarci e senza persone, le istituzioni non hanno sostegno, la società non ha fondamento. – Joaquim Nabuco

 

Finché la nazione non sarà consapevole che è essenziale adattare alla libertà ciascuno dei dispositivi del suo organismo di cui la schiavitù si è appropriata, la sua opera continuerà anche se non ci saranno più schiavi. – Joaquim Nabuco

 

La coscienza è l'ultimo ramo dell'anima che fiorisce; fruttifica solo tardi. – Joaquim Nabuco

 

La farfalla ci trova pesanti; il pavone, mal vestito; l'usignolo, rauco; e l'aquila, che striscia. – Joaquim Nabuco

 

La vita migliore è quella che ci viene imposta da una decisione irrevocabile della coscienza. – Joaquim Nabuco

 

Un pensiero emoziona veramente solo quando esprime un'impressione già vissuta. – Joaquim Nabuco

 

Questi turbini di disperazione o di entusiasmo non servono a niente contro le tattiche e la disciplina moderne; ci vuole il sacrificio di un lungo periodo di allenamento. – Joaquim Nabuco

 

Educate i vostri figli, educate voi stessi, all'amore per la libertà degli altri, unico modo per non avere la propria libertà non essere un dono gratuito del Destino, e per acquisire la consapevolezza di quanto vale, e il coraggio di difenderla. – Joaquim Nabuco

 

Poco serve oggi, tanto domani non basta. – Joaquim Nabuco

 

Per l'imperatore la monarchia dovrebbe esistere da sola, senza fare favori; Non valeva la pena avere clienti; Per doversi difendere, la vita non valeva la pena di essere vissuta. – Joaquim Nabuco

 

Il vero patriottismo, cioè quello che riconcilia il Paese con l’umanità. – Joaquim Nabuco

 

Il Brasile, quanto più sarà civile, tanto più tenderà alla monarchia; quanto più sarà barbaro, tanto più disinteressato sarà nei suoi confronti. – Joaquim Nabuco

 

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia il tuo commento e seguimi sui social!

Scritto da

Ciao, sono Matheus. Attualmente mi sto laureando in Pubblicità, lavoro come CEO e Direttore Creativo presso Araujo Media, Direttore Commerciale presso TFX LATAM e sono il creatore del portale di storia brasiliana.

Commenti
Annuncio
Annuncio

Potrebbero piacerti anche questi articoli

Il dovere dei monarchici - Nabuco scrive in modo molto appropriato | RevisioneIl dovere dei monarchici - Nabuco scrive in modo molto appropriato | Revisione

Libri

La lettera scritta da Nabuco nel 1895 all'ammiraglio Jaceguay.

Una critica alla causa monarchica in BrasileUna critica alla causa monarchica in Brasile

Diverso

In Brasile ci sono monarchici più studiosi e altri sentimentali. C'è un'opportunità per noi di rivelare un Brasile che ci era stato nascosto da...

Perché rimango monarchicoPerché rimango monarchico

Libri

Il libro “Perché continuo a Ser Monarquista” di Joaquim Nabuco è un'opera che esplora le ragioni personali e storiche dell'autore per mantenere...

Divisione GioiaDivisione Gioia

Storia

La mia band straniera preferita sono i Joy Division, una band che ha influenzato molte band in giro per il mondo e per la quale provo un po' di risentimento...